cuoa-business-school

CUOA Lean Day 2018: creare l’allineamento per il successo

ALTAVILLA VICENTINA – Domani, venerdì 5 ottobre, dalle 9 alle 18, presso la sede di Villa Valmarana Morosini, CUOA Business School organizza l’annuale appuntamento dedicato al Lean Management, in collaborazione con auxiell, Considi, SPARK Innovation Catalysts e JMAC Europe.

 

Il Lean Center di CUOA, attivo da dodici anni, si è affermato a livello nazionale come centro di riferimento per la diffusione della cultura del “pensiero snello”, attraverso attività di formazione, informazione e sensibilizzazione. Da ultimo, CUOA Business School si è reso coeditore del libro “Allineamento per il successo. Come creare una trasformazione lean sostenibile” edito da Guerini Next, e curato da Andrea Furlan, Direttore scientifico del Lean Center CUOA. Il volume contiene i contributi di esperti di Lean nazionali e internazionali attraverso cui vengono messe a fuoco le strategie di Lean Management applicate all’impresa, capaci di creare l’allineamento tra i diversi livelli aziendali, interni ed esterni, fino a giungere all’allineamento tra le persone, nel rispetto dei principi del “continuous improvement” e del “respect for people”. In occasione del Lean Day, verrà distribuita una copia omaggio del volume a tutti i presenti.

 Il Lean Day si concretizza in una preziosa occasione per fare un focus sulla “execution della strategia”, passando attraverso i più importanti fattori del successo: la condivisione, l’allineamento tra le persone, le tecnologie e i processi. L’obiettivo finale è sviluppare il business mettendo al centro il cliente.

 “Studiando, ma soprattutto “frequentando”, le aziende mi rendo spesso conto che i problemi maggiori derivano da uno scarso allineamento tra le varie parti dell’organizzazione – spiega Andrea Furlan –  L’azienda è un sistema complesso, composto metaforicamente da molti meccanismi che, in un mondo ideale, dovrebbero incastrarsi alla perfezione, supportandosi l’uno con l’altro. Proprio a causa di questa complessità, esistono diversi possibili disallineamenti tra le varie parti del “sistema azienda”. Il Lean Day sarà l’occasione per andare nel dettaglio e per aiutare a cogliere il vero significato di ogni allineamento tra le diverse componenti del sistema azienda (persone, processi e tecnologie) e intercettare le opportunità per arrivare a una gestione del business di successo”.

 La giornata prenderà il via con l’introduzione sull’allineamento di strategia e settore partendo dal Genba di Andrea Furlan, a cui seguirà l’intervento del primo Keynote Speaker internazionale, Michael Webb, esperto di miglioramento continuo in ambito vendite e marketing e autore del libro “Sales Process Excellence” (vincitore dello Shingo Research Award), a proposito delle applicazioni al settore Sales della filosofia Lean, con un focus sull’allineamento dell’offerta e del mercato. L’approfondimento proseguirà con il secondo Keynote Speaker internazionale del Lean Day 2018, Nick Katko, esperto di Lean Accounting e autore del libro “Lean CFO”.

 Dal primo pomeriggio si attiveranno quattro learning sessions, occasioni di apprendimento pratiche, operative e interattive, ognuna focalizzata sull’approfondimento di strumenti concreti per la gestione di aspetti legati a una specifica tipologia di allineamento. Le learning sessions verranno replicate sia nella prima che nella seconda parte del pomeriggio. In tal modo, ciascun partecipante potrà frequentare due sessioni operative, a scelta, tra le quattro proposte. La prima sul tema dell’allineamento tra le diverse funzioni aziendali nella gestione dei processi “Box Score e Value Stream Management per allineare processi e funzioni”; la seconda “Digital Monozukuri: l’arte di saper far bene le cose nell’era digitale” per stimolare la riflessione su come preparare i processi aziendali ad accogliere le nuove tecnologie; si proseguirà con “Dalla strategia al cliente: progettare un percorso gratificante di interazione con il cliente è la chiave per renderlo soddisfatto”, dove ci si concentrerà su specifiche metodologie che permettono di mettere i bisogni del cliente al centro delle attività dell’azienda. Infine, l’ultima learning session “Strategia vincente: saper motivare e coinvolgere le persone per vincere le sfide quotidiane” che si concentrerà sul tema dell’importanza di realizzare una strategia organizzativa condivisa, comprensibile e tale da allineare tutte le persone coinvolte all’interno dell’azienda verso una direzione comune.