pan-xiaozhen-pj-BrFZ9eAA-unsplash

Scuola: Da gennaio 2020 previsti 5mila esuberi nelle pulizie

Dal primo gennaio 2020, sulla base del programma di internalizzazione del MIUR, il servizio di pulizie nelle scuole sarà gestito dallo Stato, che però assumerà solo 11mila degli attuali 16mila addetti. L’allarme delle cooperative: costrette a licenziare e a pagare 80 milioni di indennità.

Leggi l’articolo completo su Avvenire