Intervista a Luigi De Vecchis, presidente Huawei Italia

«L’Intelligenza Artificiale (IA) sarà decisiva per il futuro delle economie nazionali e delle singole imprese. Per questa ragione la via da percorrere nell’ambito dell’IA dovrebbe essere la collaborazione internazionale; una comunità di accademici, imprenditori, aziende e investitori che decidono di lavorare insieme per formare talenti e promuovere le idee più innovative”.

“In quest’ottica, nei prossimi cinque anni Huawei prevede di investire 100 milioni di euro nel programma per l’ecosistema IA in Europa, a supporto delle organizzazioni del settore, e di preparare/formare 200. 000 sviluppatori, 500 fornitori di software indipendenti e 50 università e istituti di ricerca». Parola di Luigi De Vecchis, presidente di Huawei Italia.

Leggi qui l’articolo de La Stampa