Rinnovabili, sbloccati oltre 70 impianti ma resta il nodo fideiussioni

Grazie all’entrata in vigore del decreto semplificazioni numerosi impianti fotovoltaici bloccati dalla burocrazia, dalle Sovrintendenze e dagli enti locali hanno finalmente ottenuto l’autorizzazione a procedere.

Ma la strada per raggiungere gli obiettivi del Pnrr è tutt’altro che in discesa. Lo sa bene GIS – Gruppo Impianti Solari che ha espresso le sue perplessità a Il Messaggero.

Lo sblocco in contemporanea di numerosi impianti ha di fatto innalzato i prezzi delle materie prime con inevitabili ritardi nelle forniture che dilateranno a loro volta i tempi per la conclusione dei lavori.

Ma non basta. Gli sblocchi massivi porteranno anche ad uno stallo delle procedure bancario-assicurative e le aziende non saranno più in grado di fornire le fideiussioni necessarie con il rischio di perdere le commesse.

Esiste una soluzione? Per saperlo leggi l’articolo https://bit.ly/3ukRG3J